NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Nuove direttive comunitarie | Dimensione Pulito
Normative

Nuove direttive comunitarie


L’Associazione delle Imprese di Pulizia e Servizi Integrati di Confindustria, parteciperà al Tavolo istituzionale di confronto promosso dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per la stesura della Legge Delega di recepimento delle nuove Direttive comunitarie in materia di appalti pubblici e concessioni.

«In questi mesi abbiamo partecipato al tavolo di confronto per il recepimento delle Direttive istituito presso il Dipartimento delle Politiche europee presso la Presidenza del Consiglio, e già a suo tempo abbiamo incontrato Marc Tarabella – Relatore al Parlamento europeo sulla Direttiva Appalti Pubblici e Philippe Juvet – Relatore sulla Direttiva Concessioni – osserva il Presidente di ANIP – Lorenzo Mattioli, – ma rappresentare il settore dei servizi al Ministero delle Infrastrutture del nostro Paese riveste un enorme valore e un significato innovativo, di portata storica per il comparto».
«Per troppo tempo – sottolinea ancora Mattioli – il MIT è stata la sede di riferimento esclusiva per i lavori pubblici, mentre si è trascurato il comparto dei servizi, che oggi è di gran lunga il settore più significativo in termini di volumi economici appaltati, e rappresenta quello con maggiori possibilità di evoluzione dal punto di vista industriale e occupazionale. Questa situazione ha prodotto negli anni la grave e negativa conseguenza di vedere applicate ai servizi labour intensive norme scritte appositamente per i lavori pubblici, settore che presenta dinamiche di mercato ben differenti, sotto molti aspetti».
«Passo dopo passo – conclude Mattioli – si stanno vedendo i frutti di un faticoso lavoro di costruzione e sviluppo di un’immagine adeguata del comparto dei servizi, anche grazie alla presentazione in tutte le sedi istituzionali della nostra Legge Quadro sulla gestione dei servizi agli immobili; a testimonianza concreta e tangibile di un settore che può e vuole crescere nella legalità e nella trasparenza».

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.