NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Pensando alle future generazioni | Dimensione Pulito
Cantieri

Pensando alle future generazioni

L’UNESCO e Kärcher lanciano un progetto esemplare a livello nazionale per la conservazione dei monumenti storici.

Due partner forti, un impegno comune: la Commissione tedesca per l’Unesco e Kärcher hanno avviato insieme un progetto esemplare per la conservazione dei monumenti storici. I trentotto siti patrimonio dell’umanità in Germania hanno avuto tempo fi no a febbraio scorso per candidarsi per un intervento di pulizia gratuito.

Tra questi, una giuria specializzata, composta da rappresentanti della Commissione tedesca per l’Unesco e della Kärcher e da esperti del mondo della conservazione dei beni culturali, della cultura e della scienza, ha selezionato come candidati fi nali la cappella dei Santi Carlo e Uberto della cattedrale di Aquisgrana, il municipio di Quedlinburg e la fontana Franconia della residenza di Wurzburg. Kärcher ha ispezionando i tre siti candidati per valutare il grado di contaminazione del materiale costruttivo e stabilire il metodo di pulizia adeguato. A dicembre la giuria specializzata ha deciso che la cappella dei Santi Carlo e Uberto della cattedrale di Aquisgrana sarà ripulita – a partire dalla primavera di quest’anno – dagli specialisti Kärcher, d’intesa con le autorità responsabili dei monumenti e in stretta collaborazione con i restauratori. La Commissione tedesca per l’Unesco affianca il progetto, insieme a Kärcher, con corsi di formazione per ragazzi, mentre il Politecnico di Stoccarda si occupa degli aspetti scientifici dell’iniziativa.

UN CONTRIBUTO TUTTO PERSONALE

«La nostra impresa segue un approccio particolare per promuovere i beni culturali», afferma Hartmut Jenner, presidente e amministratore delegato di Karcher. «Le nostre attività di patrocinio della cultura vanno oltre il mero stanziamento di risorse finanziarie. Grazie all’esperienza dei nostri collaboratori, alle nostre conoscenze tecniche e alla nostra passione, infatti, diamo anche un contributo tutto personale». La collaborazione con Kärcher si iscrive nel quadro del programma di Public Private Partnership della Commissione tedesca per l’Unesco. I partner mettono a disposizione la propria competenza tecnica per la conservazione dei monumenti storici per un primo periodo di due anni. «Molti siti patrimonio dell’umanità di tutto il mondo sono minacciati dai cambiamenti climatici, dagli agenti atmosferici o dall’erosione», afferma Roland Bernecker, Segretario generale della Commissione tedesca per l’Unesco. «Per lasciare alle prossime generazioni il patrimonio dell’umanità mantenuto in buone condizioni anche da noi, sono necessari interventi di ampia portata. Siamo lieti che un’impresa come Kärcher non si limiti a sviluppare le conoscenze ma promuova anche attivamente la conservazione del patrimonio culturale, assumendosi così la propria responsabilità sociale».

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.