Igiene e Ambiente - Disinfestazione

Luci e ombre nei monitoraggi

Le finte certezze della statistica e come stimare il tutto monitorando una parte. Il caso di un’industria alimentare

Sono in dubbio se iniziare con una citazione, ma da qualche parte bisogna pur iniziare per cui eccola qui: “Niente è difficile per chi non lo deve fare”. Affermazione che dovrebbe ispirare i sostenitori della lotta mirata e della lotta guidata.

I due termini tendono a sovrapporsi, ma personalmente mi sento di dire che la lotta mirata è quel tipo di intervento che interessa le aree ove il parassita bersaglio è presente nel momento in cui la sua attività è alta.

 

Mentre la lotta guidata ipotizza un calendario dei trattamenti il più razionale possibile integrando i dati delle catture, quelli storici e le “famigerate” soglie di intervento. Affinché la cosa si concretizzi in un piano di lotta economicamente sostenibile le trappole luminose con basi collanti devono essere collocate in modo corretto e la lettura entomologica avvenire sia in termini quali-quantitavi sia analizzando di volta in volta le condizioni ambientali.

Un caso reale

Prima di trarre delle conclusioni riporto i dati che mi sono stati forniti per una valutazione critica. Essi si riferiscono al conteggio delle catture effettuate presso un’azienda alimentare. Il tempo di esposizione è di circa 30 gg. Il periodo di riferimento inizia nel 2008 e termina nel 2015.

alimenti1a tabella

(*) media calcolata sul totale e le 15 basi analizzate.

NB: gli interventi sono iniziati a fine maggio e sono proseguiti con cadenza tri-settimanale fino ad agosto per un totale di 5.

L’andamento dell’infestazione tende a scendere in modo costante e omogeneo, probabilmente i trattamenti si sono dimostrati particolarmente efficaci.

Il dato evidenziato in azzurro è anomalo, all’epoca si sarebbe potuto indagare sul motivo a distanza di anni (azzardo una finestra dimenticata aperta).

Legenda

Non sono a conoscenza delle soglie di tolleranza, per cui (arbitrariamente) indico una luce verde fino a 40, un allarme giallo fino a 149 e rosso da 150 in su.

Le medie sono arrotondate da 0,49 alla cifra inferiore, da 0,5 alla cifra superiore.

I dati evidenziati in azzurro sono ritenuti anomali e avrebbero dovuto essere a suo tempo indagati.

alimenti2 tabella(*) media calcolata sul totale e le 12 basi analizzate.

NB: i trattamenti sono stati 2, il primo a giugno e il secondo a fine luglio.

alimenti3 tabella

(*) media calcolata sul totale e le 12 basi analizzate.

NB: i trattamenti sono iniziati a fine maggio e sono proseguiti con cadenza mensile fino ad agosto per un totale di 4, i dati di giugno non sono stati forniti.

alimenti4 tabella(*) media calcolata sul totale e le 12 basi analizzate.

NB: i trattamenti sono iniziati a fine maggio e sono proseguiti con cadenza mensile fino ad settembre per un totale di 5, i dati di giugno non sono stati forniti.

alimenti5 tabella

(*) media calcolata sul totale e le 12 basi analizzate

NB: i trattamenti sono iniziati a fine maggio e sono proseguiti con cadenza mensile fino ai primi settembre per un totale di 5, i dati di maggio non sono stati forniti.

alimenti6 tabella

(*) media calcolata sul totale e le 15 basi analizzate

NB: I trattamenti sono iniziati a maggio e sono proseguiti con cadenza tri-settimanale fino a settembre, per un totale di 6; i dati di luglio non sono stati forniti

alimenti7 tabella

(*) media calcolata sul totale e le 12 basi analizzate

NB: i trattamenti sono iniziati a maggio e sono proseguiti con cadenza mensile fino a metà settembre per un totale di 5, i dati di maggio e giugno non sono stati forniti

alimenti8 tabella

(*) media calcolata sul totale e le 15 basi analizzate

NB: I trattamenti sono iniziati alla fine di aprile e sono proseguiti con cadenza tri-settimanale fino a settembre, per un totale di 7; i dati di maggio e giugno non sono stati forniti.

Lotta mirata e lotta guidata

Per quanto concerne la lotta mirata (almeno per la definizione enunciata) non posso esprimere ipotesi suffragate da numeri. Vero è che nel 2015 i numeri diventano preoccupanti in tutte e tre le trappole e, per la prima volta, la trappola C ha catturato meno delle altre due. Comunque una valutazione critica dei protocolli e delle istruzioni operative andrebbe fatta. Per la lotta guidata direi che le catture suggerirebbero di anticipare i trattamenti e non sarebbe male ipotizzare un calendario a programma mensile da intensificare in funzione delle catture. Per farlo però si rende necessaria una lettura settimanale almeno per una trappola. Il che comporterebbe un impegno maggiore sia di tempo sia di basi collanti. In sintesi, su un programma di interventi a calendario, si inserisce un aggiustamento in funzione delle catture.

Valutazioni entomologiche

Gli insetti problematici, nella realtà indagata, sono le drosofile e la micro entomofauna alata poiché si lavorano sciroppi zuccherati. In ogni caso i cicli di produzione sono a circuito chiuso e i punti critici di inquinamento praticamente inesistenti. Pur tuttavia, nell’ambiente, la presenza di insetti oltre certi livelli è ritenuta inaccettabile. In ogni caso le identificazione dei generi e delle specie sono state effettuate in modo dettagliato a partire dal 2013.

Alcune riflessioni

Il dato, evidenziato in violetto, di settembre del 2015 come possiamo leggero? 153 catture in 30 gg potrebbero significare che ogni giorno 5 insetti si posano sulla base collante. Oppure, ipotizzando il trattamento il 31 agosto, che le catture iniziano a 7-8 gg dall’applicazione e vanno aumentando con il trascorrere del tempo. Perché se così fosse bisognerebbe ridurre i tempi di intervallo e/o cercare di aumentare l’efficacia residuale.

Per saperne di più

Lettura divulgativa consigliata: LA CERTEZZA ASSOLUTA E ALTRE FINZIONI – I segreti della statistica. Dalla collana il MONDO MATEMATICO (RBA Italia S.r.l. 2011). Una perla di saggezza fra le tante che il libro contiene è questa: le percentuali sembrano inoffensive, ma sono pericolose.

Per i curiosi suggerisco di andare a vedere IL PARADOSSO DI SIMPSON: in statistica indica una situazione in cui una relazione tra due fenomeni appare modificata, o perfino invertita, dai dati in possesso a causa di altri fenomeni non presi in considerazione nell’analisi (variabili nascoste). https://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso di Simpson

/ Lotta mirata / Lotta guidata

 

marzo 2016

Trappola A

19

85

82

66

40

292

58

Trappola A

8

21

31

7

67

17

Trappola A

94

46

68

189

107

504

101

Trappola B

9

77

76

23

26

211

42

Trappola B

21

93

91

42

247

62

Trappola B

194

205

158

109

65

731

146

Trappola C

50

390

410

65

97

1.012

202

Trappola C

20

61

66

59

206

52

Trappola C

62

48

80

51

153

394

79

Totale

78

552

568

154

163

1.515

101 (*)

Totale

49

175

188

108

520

43 (*)

Totale

350

299

306

349

325

1.629

109 (*)

Media

26

184

189

51

54

Media

16

58

63

36

Media

117

100

102

116

108

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker