NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Pulizia a tutto tondo | Dimensione Pulito
Cantieri

Pulizia a tutto tondo

In occasione della kermesse musicale Eurovision Song Contest, Kärcher si è resa protagonista nella pulizia dell’Ericsson Globe a Stoccolma, che ha ospitato l’importante evento

Per la prima volta in 27 anni, l’Ericsson Globe, l’impianto polifunzionale di Stoccolma, in Svezia, è stato interessato da una profonda operazione di pulizia esterna, prima di ospitare l’evento musicale Eurovision Song Contest, che ha avuto luogo dal 10 al 14 Maggio 2016.

La pulizia della più grande struttura emisferica al Mondo è avvenuta attraverso il solo utilizzo di acqua calda, quindi senza prodotti chimici e ha visto protagonista la società Klätter Service AB in collaborazione con Kärcher, che ha messo a disposizione le proprie idropulitrici.

{youtube}dR68m9m1iYE{/youtube}

“A livello nazionale – ha affermato Jonas Palmgren, CEO di Kärcher Svezia -, l’Ericsson Globe, con la sua forma sferica, davvero unica, è riconosciuto come un simbolo della Svezia, anche ma non solo per via degli appuntamenti sportivi e culturali ospitati. In occasione di un evento così importante come l’Eurovision Song Contest, si rendeva necessario mostrarlo al meglio, in tutta la sua unicità”.

Un progetto mondiale

L’intervento si è inserito all’interno di un progetto di collaborazione in ambito culturale – un’iniziativa che ha come obiettivo quello di offrire supporto per preservare edifici e monumenti storici. Il programma di collaborazione ha preso il via 35 anni fa; nel corso di questi anni, Kärcher, con la sua esperienza e con i suoi prodotti, ha preso parte a oltre 100 interventi di pulizia per quanto riguarda edifici e monumenti storici. Oltre all’Ericsson Globe, l’azienda ha contribuito a pulire il Cristo Redentore, in Brasile, Il Monumento nazionale del Monte Rushmore, negli Stati Uniti, il London Eye nel Regno Unito e il Monumento di Hermann, in Germania. “Il nostro intento – sottolinea Palmgren – è quello di proteggere gli edifici di grande interesse, anche da un punto di vista culturale. Per questo, abbiamo realizzato un programma globale all’interno del quale offriamo il nostro supporto per interventi di pulizia di edifici in tutto il mondo. Nel caso dell’Ericsson Globe, Kärcher ha fornito consulenza e idropulitrici, tutto in maniera gratuita”.

Ericsson Globe Cleaning 5

Il caso Globe

Con un diametro di 110 metri, un’altezza interna di 85 metri e un volume totale di circa 605.000 metri cubi, l’Ericsson Globe si estende nelle immediate vicinanze della Highway 73, una strada ad elevata percorrenza, con un volume di circa 80.000 mezzi di trasporto al giorno, nella tratta adiacente la struttura. La particolare posizione geografica e la vicinanza all’acqua rende necessario prestare grande attenzione all’aspetto ambientale, quando si progetta un intervento di pulizia. Anche se avvenuta senza prodotti chimici, l’operazione per dare nuovo splendore al Globe doveva prevedere la minima diffusione di particelle nell’aria. Le acque di lavaggio, infatti, contengono impurità e possono avere un effetto negativo sull’ambiente. Per evitare che particelle pericolose si accumulassero nelle acque di lavaggio, è stato posizionato un filtro adiacente ai pozzi. In questo modo, i contaminanti, come metalli pesanti e residui oleosi sono stati raccolti a parte, in maniera sicura. “È sempre importante trattare in maniera corretta le acque di lavaggio, anche e specialmente nel caso del Globe. Anche se abbiamo utilizzato solo acqua calda, abbiamo dovuto fare i conti con 27 anni di polvere, sporco e inquinamento, causati dal grande traffico di veicoli intorno alla struttura. Di sicuro, rappresentavano una minaccia per la salute dell’ambiente – ha sottolineato Jonas Palmgren -. Le acque di lavaggio sono state trattate pensando a questo e, di conseguenza, nel rispetto delle locali leggi sull’ambiente”.

Ericsson Globe Cleaning 6

L’intervento di pulizia

Per l’intervento di pulizia dell’Ericsson Globe, Kärcher ha puntato sull’idropulitrice a caldo HDS 12/18-4 SX, in sinergia con le spazzole iSolar 800, azionate dal getto d’acqua proveniente dall’idropulitrice. Le spazzole iSolar 800 funzionano in bassa pressione – eliminando tutti i rischi di danneggiamento della superficie trattata e montano un robusto cuscinetto a sfera che ne garantisce lunga durata. Le operazioni di pulizia sono cominciate nell’autunno del 2015 e si sono concluse in Aprile, perfettamente in tempo per l’Eurovision Song Contest.

 

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.