NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
MercatoAziende & Prodotti

TMB a Pulire 2.2, è in scena l’innovazione

Ancora una presenza di successo a Pulire 2.2 per l’azienda veronese, caratterizzata da una proposta di grande qualità

All’interno di un elegante stand, TMB, alla fiera Pulire, ha proposto un ricco “biglietto da visita” e tante novità, rafforzando l’immagine di un’azienda giovane, dinamica e proiettata al futuro. Come sempre, l’amministratore delegato, Giampaolo Ruffo, si è impegnato in prima persona, al fianco dei suoi collaboratori, ad accogliere gli ospiti, spiegando loro le caratteristiche, la funzionalità e le possibili applicazioni delle nuove macchine.

Tra novità e best seller
Alla ribalta, da un lato, una vasta gamma di aspirapolvere, aspirasolidi e aspiraliquidi professionali; dall’altro, le monospazzole, tutte molto apprezzate per gli elevati standard di qualità e produttività, davvero ideali per il ripristino, la pulizia di fondo o la lucidatura a specchio di pavimenti. Protagonisti, i nuovi aspiratori professionali con potenza da 1000 a 4000 Watt: semplici e maneggevoli all’uso, costruiti con materiali solidi e robusti. Particolarmente gradita anche la vasta gamma di aspirapolvere, adatti ad applicazioni continuative e ideali per soddisfare al meglio molteplici esigenze di pulizia. Tra questi, gli aspirapolvere Piccolo Prime e Dryver 15RE, entrambi certificati in classe energetica A, estremamente pratici e maneggevoli. Per la pulizia delle moquette, ottimo il riscontro per BAT15, un battitappeto a 2 motori e 38 cm di lunghezza di lavoro. Un modello che consente di lavorare in spazi piccoli e medi con il massimo delle prestazioni. Ancora gettonatissima, la monospazzola di nuova concezione TOR 43, indicata per i lavori più gravosi, caratterizzata un movimento roto-orbitale che, oltre ad amplificarne la resa, ne rende più facile l’utilizzo e aumenta la sua stabilità. La versione più leggera di questo “best seller” è la più indicata per la pulizia di moquette e tappeti, sia con i metodi tradizionali, sia con l’acqua ionizzata.

Un successo italiano
«Pulire 2.2 – afferma Giampaolo Ruffo, componente del Consiglio Direttivo nazionale di AfidampFAB – ha lanciato un ulteriore segnale di ripresa del settore, il che non ci ha sorpreso perché -come azienda- stiamo registrando da tempo incoraggianti indici di crescita». L’amministratore delegato, non nasconde – infine – l’orgoglio di essere stato protagonista, con il suo marchio, proprio a Verona:«TMB – conclude – ha sempre investito in ricerca e innovazione, resistendo in terra veronese, dove ha solide radici, anche quando altri hanno scelto la strada della delocalizzazione. Oggi siamo davvero felici di poter rinnovare la nostra offerta di prodotti di assoluta qualità e utilità all’Italia e al mondo. Li abbiamo sempre concepiti con un occhio di riguardo all’ergonomia, a vantaggio dell’operatore e con la massima attenzione alla sostenibilità ambientale».
www.tmbvacuum.com

Guarda l’intervista

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close