NOTIZIE DAL MONDO
Prima Conferenza Model United Nations sul Turismo – Dimensione Pulito
Ho.re.ca.Prima Pagina

Prima Conferenza Model United Nations sul Turismo

Sarà ospitata, dal 6 al 10 febbraio 2018, nel Campus dell’Ecole Hôtelière di Losanna, l’ “università” che prepara i top manager del settore alberghiero

Cosa succede quando l’Ecole Hôtelière de Lausanne, la prima scuola al mondo di Management alberghiero, ospita una conferenza con più di 600 studenti provenienti dal mondo intero ed organizzata interamente dagli studenti? La riposta è facile: SIHMUN, Swiss International Hospitality Model United Nations. Model United Nations (MUN) è una simulazione delle Assemblee delle Nazioni Unite in cui partecipano studenti. Ogni studente o gruppo di studenti rappresenta il suo Paese o la sua Università in uno dei comitati dell’ONU. L’obiettivo principale di queste conferenze è quello di favorire il dialogo fra giovani di culture diverse ma anche quello di partecipare a un vero e proprio dibattito, trovare soluzioni a un problema particolare, oltre a migliorare la capacità a parlare in pubblico e difendere un’idea.
SIHMUN è la prima conferenza mondiale sul tema dell’ospitalità ma anche la prima del modello MUN a essere organizzata esclusivamente da studenti per gli studenti. È da più di un anno ormai che, in un team di 50 persone, alcuni studenti dell’Ecole Hôtelière de Lausanne si impegnano ogni giorno per dare vita a quest’evento unico. Questa conferenza è nata da un’idea che gli stessi studenti hanno avuto il coraggio di sviluppare, con l’intero supporto dell’Ecole Hôtelière de Lausanne. Quest’organizzazione permette loro di mettere in pratica tutto quello che hanno imparato fin ad ora. Si completano l’un l’altro, le lacune di uno sono compensate dalla conoscenza o la creatività di un altro. In quanto leader di domani, è indispensabile che i ragazzi si rendano conto dell’impatto che possono avere sul futuro del mondo in cui viviamo e inizino a pensare già da oggi a soluzioni concrete.
Per essere tale e quale a una conferenza delle Nazione Unite, SIHMUN ha creato la sua Responsabilità Sociale d’Impresa. Quest’ultima si divide in tre pilastri:
• sostenibilità ecologica
• parità di genere
• sviluppo delle comunità locali.
Questi tre pilastri saranno anche i temi maggiormente discussi durante la conferenza.

Il programma
SIHMUN si svolgerà dal 6 al 10 febbraio 2018 nel campus dell’Ecole Hôtelière di Losanna. Durante questi cinque giorni, si svolgeranno varie attività.
Innanzitutto, avrà luogo una serie di dibattiti attorno a temi politici, economici e sociali che riguardano principalmente il turismo e l’ospitalità.
Inoltre, per rendere questa conferenza ancora più speciale, gli organizzatori hanno voluto aggiungere qualcosa in più rispetto al classico modello MUN. Per questo, oltre ai dibattiti, ci saranno anche oratori importanti quali Hillel Neuer, direttore generale di UN Watch, molto presente al Consiglio per i Diritti Umani.
Un altro evento che ospiteranno, sarà il FoWA, Forum on World Affairs è una simulazione del World Economic Forum. Il FoWA si svolge una volta all’anno e la seconda edizione sarà inclusa nella conferenza e avrà come focus il tema del turismo. Durante questa assemblea, si alterneranno vari oratori con i quali sarà possibile scambiare idee durante il cocktail che seguirà la seduta. Queste tavole rotonde creano molte opportunità di networking per gli studenti ma anche per tutti gli altri partecipanti.
Questi cinque giorni non sono fatti unicamente per tavole rotonde e oratori. Nel programma sono proposte molte attività che permetteranno a tutti i partecipanti di scoprire la qualità e l’eccellenza svizzere. Queste attività includono visite a una fabbrica di cioccolato e una di formaggio, un workshop sugli orologi, visita al Museo Olimpico e altre ancora. Per concludere in bellezza questi cinque giorni, si terrà una cena di gala. Sarà una serata di lusso, il pasto sarà composto da quattro portate che saranno preparate da alcuni dei migliori chef di Francia. Sarà un ambiente magico, con musica live.

Cercasi sponsor
Per aiutarsi nell’organizzazione dell’evento, il team ha deciso di realizzare una tombola. In effetti, quest’evento richiede parecchi fondi. Dovendoli trovare senza nessun aiuto da terze parti, la tombola è un primo passo. I risultati saranno annunciati durante la cena di gala. Si può contribuire con varie somme per provare a vincere premi molto vari, andando da una scatola di sigari a un soggiorno di tre notti al Kempinski di Cuba. Inoltre, esiste anche un premio a sorpresa per chi farà una donazione aperta. Per trovare altri fondi, il gruppo di studenti ha dovuto sviluppare grandi capacità comunicative a livello professionale. Stanno in effetti cercando e contattando molte società che li possano supportare nel loro progetto. Inoltre, contattano anche prestigiose università che organizzano già da tempo MUN importanti, con cui poter associarsi. Le società che li sosterranno, avranno un posto particolare nella conferenza. Gli sponsor saranno messi in vista e durante la Partners Fair, i rappresentanti delle società avranno la possibilità di essere presenti sul campo e discutere con persone influenti che assisteranno alla conferenza. Al momento, alcuni dei nostri sponsor includono Sprüngli, il Cottage Hotel di Montevideo, il Kempinski Hotel di Cuba e Brosky Media. Questo progetto è uno dei tanti vantaggi di frequentare l’Ecole Hôtelière de Lausanne. Poche università danno la possibilità ai propri studenti di mettere in pratica ciò che si impara e poter organizzare eventi di così ampio respiro. E questa conferenza è la prova dell’eccellente formazione ricevuta all’Ecole Hôtelière de Lausanne, che prepara i top manager del domani. SIHMUN, a MUN and much more!!

Per maggiori informazioni sull’evento, visitate il sito: https://sihmun.ch/

Mun-Model United Nations – Simulazione Delle Nazioni Unite
Model United Nations (MUN) sono meeting internazionali di studenti che hanno a oggetto la simulazione del meccanismo di funzionamento degli organi delle Nazioni Unite. La partecipazione degli studenti si svolge attraverso un gioco di simulazione che consiste nel rappresentare, durante una sessione di lavori dell’Assemblea Generale, del Consiglio di Sicurezza, dell’ECOSOC, ecc., i Paesi membri così come assegnati a ciascuna scuola o università dallo staff board dell’ente organizzatore.
I delegati lavorano nelle singole commissioni sui topics presenti in agenda fino alla votazione finale delle risoluzioni, che avverrà in Assemblea Generale. La partecipazione degli studenti di scuole e università avviene a seguito dell’assegnazione agli studenti partecipanti, da parte dello Staff Board dell’ente organizzatore del MUN, di uno Stato Membro da rappresentare che diventano quindi Delegati. Il numero dei delegati attribuito a ciascuna scuola o università è assegnato in base al reale numero del corpo diplomatico operante alle Nazioni Unite di un determinato Paese.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.