NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
IN EVIDENZAFiere & EventiPrima Pagina

A Host l’ospitalità di tendenza

187.602 (+24,3% sul 2015) visitatori professionali, il 39% internazionali. Tra le aree a maggior fermento: Europa, Cina, Usa e paesi a lingua russa e medio-oriente

Dopo cinque giorni di serrato networking tra tendenze e business, si è conclusa il 24 ottobre a fieramilano HostMilano, la manifestazione leader nel mondo per l’ospitalità nelle sue diverse declinazioni. A sottolineare l’esito della 40° edizione sono i numeri: i visitatori professionali sono stati in totale 187.602 (+24,3% rispetto al 2015), dei quali il 38,8% internazionali da 177 Nazioni (pari a 72.699, +20,4% rispetto al 2015). I Paesi più rappresentati tra i visitatori sono stati, oltre a quelli europei, la Cina, gli USA, quelli dell’area russa e Medio-Oriente, oltre a importanti presenze da Paesi particolarmente distanti o inconsueti, come Australia, Nuova Zelanda, Cambogia, Polinesia e Paesi africani (Botswana, Burundi, Eritrea, Ruanda, Zimbabwe).
Numeri che rispecchiano quelli degli espositori: 2.165 provenienti da 52 Paesi, dei quali 1322 italiani (+4,4%) e 843 esteri (+13,4%) che hanno rappresentato tutta la filiera, industriale e commerciale di questo grandissimo mondo che spazia dall’hotellerie ai ristoranti, dai bar, alle gelaterie fino al contract dell’arredo e ai macchinari industriali. Settori nei quali il made in Italy ha un ruolo di primo piano ed è il terzo esportatore mondiale. Motivi forti perché a Milano arrivassero, attratti da mix di business e glamour, soprattutto responsabili acquisti e decisori aziendali, tra cui gli oltre 1.500 hosted buyer profilati da tutto il mondo che sono stati individuati anche grazie alla stretta collaborazione con Ita-Ice Agenzia. “Host è un caso di successo – commenta Fabrizio Curci, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fiera Milano Spa –; con un incremento del 24,3% del numero di visitatori professionali, Host si conferma punto di riferimento per l’industria dell’ospitalità, il luogo dove le sue filiere si incontrano per plasmare le tendenze di domani, oltre che per fare business e networking. In particolare crescono a due cifre le presenze estere +20,4%: decisori e buyer arrivano anche dai Paesi più lontani per non mancare a questo appuntamento.”
“Abbiamo particolarmente apprezzato – prosegue Curci – il sempre maggiore impegno degli espositori a contestualizzare il loro prodotto con veri e propri storytelling, spesso di grande fascino. Una capacità che viene riconosciuta internazionalmente all’Italia e rafforza il valore del Made in Italy come asset fondamentale, in un settore in cui la nostra industria è spesso leader”. Non solo business, però, ma anche formazione e informazione sempre più centrali nella manifestazione. Oltre 500 gli eventi in calendario, inoltre, tra i quali spiccano i Campionati Mondiali di Pasticceria FIPGC che quest’anno, circondata da un tifo da stadio, hanno visto trionfare l’Italia su 20 squadre di tutto il mondo, davanti a Cina (seconda) e Giappone (terzo).
Il ruolo di HostMilano è confermato anche dalla crescente attenzione delle istituzioni internazionali. Beesness Beyond Borders, progetto internazionale promosso dalla Commissione Europea, ha coinvolto 240 aziende di 53 Paesi in oltre 200 incontri, mentre partecipava per la prima volta il Grupo Consular de América Latina y el Caribe N.I., che raggruppa le rappresentanze consolari di Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Cuba, Ecuador, El Salvador, Messico, Perù, Repubblica Dominicana, Uruguay e Venezuela. Anche questa edizione ha inoltre ottenuto la prestigiosa certificazione dello US Commercial Service, rilasciata dallo US Department of Commerce solo a un ristretto numero di fiere internazionali che si distinguono per la capacità di creare effettivo business.
L’appuntamento con la prossima edizione di HostMilano è a fieramilano dal 18 al 22 ottobre 2019.

Vedi box

CARIND
Maggiore resistenza e morbidezza per una tavola sempre elegante e raffinata, è ciò che consente di ottenere la linea Carind Tissue Airlaid, nella quale spiccano, oltre ai tovaglioli, tovaglie, runner i tovaglioli pocket, questi ultimi per l’inserimento delle posate. La gamma è caratterizzata da una straordinaria resistenza e morbidezza. A differenza del normale processo di fabbricazione della carta, Airlaid utilizza aria anziché acqua, come mezzo di trasporto per le fibre. Grazie a questa tecnologia, la carta riesce ad assorbire 6 volte il suo peso, mantenendo un’estrema morbidezza. In occasione della fiera, Carind pone l’attenzione anche sui Dispenser Cubo Bar Napkins. Grazie alla sua forma quadrata e al piccolo peso, il Dispenser permette di custodire in modo elegante tovaglioli di carta. I Bar Napkins sono dotati del “one by one system” che permette un risparmio fino al 30% del prodotto, assicurandone una maggiore igiene.

TTS
TTS amplia la linea MagicArt, che rappresenta l’evoluzione del concetto di carrello per il settore alberghiero, con un nuovo prodotto, il carrello personalizzato e motorizzato. Studiato per rendere più facile il trasporto di grossi pesi anche all’interno delle strutture alberghiere con pavimenti tessili, il carrello dispone di un motore elettrico, applicabile sotto la base, che gli consente di muoversi senza essere spinto o tirato. Il motore, con differenziale, permette al carrello di curvare anche in presenza di angoli stretti. Il carrello è caratterizzato anche da una console che può essere comandata a distanza senza fili, con bluetooth. Grazie a una periferica esterna, il carrello – che ospita biancheria e linea cortesia – può essere equipaggiato anche con attrezzature per la pulizia, per un servizio al top di gamma. Da sottolineare, inoltre, la possibilità di personalizzazione grafica, stampando direttamente sulle porte del carrello un oggetto o un’immagine e rendendo il prodotto parte integrante dell’ambiente in cui viene collocato.

ITALCHIMICA
Per la prima volta a Host Milano, Italchimica ha presentato la nuova linea di super concentrati Dosy system. Il sistema Dosy consente di avere sempre la dose esatta in qualsiasi momento, eliminando sprechi e assicurando notevoli risparmi sul costo di utilizzo e sullo stoccaggio. Oltre alla versione con dosatore a muro, Italchimica ha sviluppato un pratico sistema per l’utilizzo direttamente con il flacone. Le nove varianti della gamma Dosy system assicurano una copertura totale di tutti gli ambienti. Inoltre, ha presentato il sistema Quantum per le lavanderie e Trilogy, un sistema altamente innovativo e tecnologico per lavastoviglie industriali. Il sistema permette di dosare detergente, sequestrante e brillantante in modo indipendente, adattandosi a tutte le situazioni di sporco e alla durezza dell’acqua.

CELTEX
Celtex produce prodotti in tissue e nonwovens destinati alla pulizia professionale, al mondo dell’industria, dell’Ho.Re.Ca e alla collettività. Nell’offerta, spiccano le referenze della divisione Infibra – tovagliato monouso personalizzabile per l’Ho.Re.Ca – e la nuova linea di panni in airlaid Profix di Temca, che offre soluzioni specifiche per tutti i target del mercato Away from Home, a completamento della gamma prodotti di Industrie Celtex. La gamma panni Profix in airlaid di Temca sono realizzati mediante il processo di lavorazione delle fibre di cellulosa, che utilizza l’aria in luogo dell’acqua. Grazie allo speciale collante e ai diversi procedimenti di goffratura, i panni presentano elevate capacità di resistenza e assorbenza di liquidi. Per Celtex, è fondamentale offrire ai propri clienti, soluzioni ‘chiavi in mano’. In quest’ottica si inserisce la collaborazione con Esseoquattro, innovativa azienda che si occupa di packaging alimentare e che offre imballi personalizzabili ed ecosostenibili.

HYGENIA
Hygenia ha presentato a Host Milano Enjoy, una nuova linea di dispenser elegante e raffinata. La sua ricarica made in Italy e la sua innovativa tecnologia limitano il consumo e l’impatto ambientale. Il dispenser permette l’erogazione della giusta quantità di prodotto, riducendo costi e sprechi. Sempre con un’attenzione al minor impatto ambientale Hygenia ha presentato la linea Bamboo Collection che include salviette, rotoli carta igienica e rotolini carta igienica. Perché il bamboo? Contiene più cellulosa e cresce più rapidamente rispetto agli alberi. Il bamboo è coltivato senza pesticidi e senza fertilizzanti. In anteprima a Host la nuova linea di dispenser Surf, che richiama il pay off di Hygenia, Surf the change a sottolineare la nascita del nuovo brand Hygenia.

HOTELMINIBAR
Vama estende la sua gamma di prodotti destinati al mercato Horeca e Igiene con Hotelminibar, una linea dedicata all’Hotellerie di minibar e casseforti con caratteristiche di alto livello e con un rapporto qualità prezzo molto interessante. Completamente silenziosi (0 Db) ed ecologici (senza ammoniaca o gas pericolosi per l’ambiente e l’utilizzatore) i minibar garantiscono il massimo risparmio energetico grazie a un consumo minimo di energia elettrica, solo 0,266 kw\h al giorno contro gli 0,6 – 0,7 Kw\h dei modelli comuni ad assorbimento o a compressore. Sono quindi certificati in classe energetica A+. Inoltre, sono dotati di un sistema misto PELTIER-pompa di calore, una tecnologia innovativa che consiste di abbattere i consumi energetici ed allungare la vita del prodotto.

VAMA
Le novità di Vama Elettrotermo Meccanica riguardano anche una famiglia di prodotti con ampia varietà di destinazione d’uso: Stream Dry UV, asciugamani elettrico eco-jet ideale in caso di spazi ridotti d’installazione con elevati volumi d’utenza. Disponibile anche in elegante cover in acciaio inox, il prodotto, totalmente Made in Italy, assicura velocità di asciugatura, risparmio energetico e grande igiene. L’asciugamani, infatti, integra il filtro antibatterico EPA E11 certificato – in grado di garantire la protezione contro il 97,66% dei batteri presenti nell’aria che viene utilizzata durante l’asciugatura – con la lampada UV con efficacia certificata, sempre attiva , che assicura la disinfezione di tutti i condotti di aria interni e l’assenza di muffe e batteri.

MEDIAL INTERNATIONAL
Medial International è presente in fiera con numerosi prodotti e novità: il gettacarte per la raccolta differenziata Koala 120, con contenitore da 120 litri, con ruote. Il prodotto, con struttura in acciaio inox satinato, presenta cornici colorate e offre, quindi, la possibilità di scegliere l’inserto in base alla raccolta differenziata; il gettacarte per la raccolta differenziata Station a 2 flussi, con 2 secchi interni da 50 litri ed etichette per la raccolta differenziata; per le cucine, Kitchen, dispenser di pellicola e carta alluminio, in versione mini e maxi. In progettazione, un supporto per utilizzare Kitchen come contenitore da appoggio. Il Gettacarte antifuoco Grisù Vip, da 15, 30, 50 o 90 litri, con la spalla della testa molto più alta, per consentire di nascondere il sacco, se presente. Disponibile in nero e metallo verniciato, con testa in acciaio inox satinato; Contitop, contenitore mobile in plastica da 50 e 70 litri con ruote e coperchio colorato, con possibilità di acquisto singolo o a 3 pezzi. La gamma è stata ampliata con le versioni da 30, 45, 70 e 90 litri. Tra le novità dell’azienda, anche quella legata alla possibilità di personalizzazione dei prodotti, con macchine a incisione laser e senza nessun minimo d’ordine.

AfidampCOM
Con la sua presenza a Host, AfidampCom prosegue nel suo percorso di avvicinamento al mondo Ho.Re.Ca. – che è anche uno dei più interessanti per le aziende del settore del cleaning professionale – e pone l’accento sull’importante sinergia che ha sviluppato con APCI, l’Associazione Professionale Cuochi Italiani. Dalla collaborazione tra queste due realtà è nata un’iniziativa di grande rilievo, “Obiettivo Apprendistato”, un programma di formazione dedicato agli studenti degli istituti alberghieri che prevede una gara di cucina. Il programma ha anche l’obiettivo di insegnare agli aspiranti chef come effettuare in maniera ottimale le operazioni di pulizia. L’obiettivo, è quello di trasmettere loro il grande valore dell’igiene e la sua importanza all’interno dei locali di lavoro.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close