NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
MercatoAziende & Prodotti

Tork PaperCircle® riceve due Interclean Innovation Awards 2018

Tork PaperCircle è il primo servizio al mondo per il riciclaggio degli asciugamani in carta. Utilizza i rifiuti come risorsa e trasforma gli asciugamani usati in nuovi prodotti per l’igiene, chiudendo così il ciclo e creando nuovi standard circolari per la gestione dei rifiuti

Tork PaperCircle, il primo servizio al mondo per il riciclaggio di asciugamani in carta, ha ricevuto i primi premi Interclean Innovation Award 2018 nella categoria “Management, training solutions and related products“ e nel prestigioso “Visitors Choice”.
Tork PaperCircle aiuta le aziende a ridefinire la gestione dei rifiuti e a ottimizzare l’impegno per una maggiore sostenibilità. In tutto il mondo, le aziende si stanno spostando verso un’economia circolare, chiudendo il cerchio su ogni fronte parte della propria attività: Tork PaperCircle consente loro di fare lo stesso per gli asciugamani in carta. Le dimensioni di un marchio globale come Tork rendono possibile la raccolta e la trasformazione di asciugamani in carta in nuovi prodotti in tissue. Il risultato riduce l’impronta di carbonio del 40% rispetto alle attuali opzioni di gestione dei rifiuti*.

«I nostri 50 anni di cura e attenzione al cliente ci spingono a creare innovazioni che aggiungano valore. Il servizio Tork PaperCircle è unico nel suo genere e guiderà i processi sull’economia circolare all’interno del nostro settore, aiutando i nostri clienti a migliorare la loro attenzione sulla sostenibilità», afferma Don Lewis, Presidente Professional Hygiene presso Essity.

Michelle Marshall, Presidente della giuria, ha dichiarato: «Siamo rimasti davvero colpiti da Tork PaperCircle®. È un progetto molto ambizioso e il primo del suo genere, che offre un servizio di riciclaggio della carta direttamente presso gli edifici dei clienti. È un’innovazione importante nel settore: incoraggerà tanto i Facility Manager ad adottare un approccio più circolare alla gestione dei propri edifici, quanto gli utenti del bagno a essere più coinvolti nel processo di riciclaggio, adattando i propri comportamenti e le proprie abitudini. Il progetto include partner locali e riteniamo che sia un servizio in grado di prosperare e creare sviluppo per l’intero settore».

* I risultati di un’analisi del ciclo di vita (LCA) nel 2017, verificati da IVL, Swedish Environmental Research Institute Ltd, in cui sono stati presi in considerazione i processi evitati.
www.tork.it

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close