NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
MercatoMarketing & Strategie

Per spazi di grandi dimensioni C130 di Comac offre prestazioni straordinarie in un solo passaggio

C130 è una potente lavasciuga pavimenti, pensata per la pulizia di ampie superfici in ambienti come aeroporti, stazioni ferroviarie, parcheggi, centri logistici e di stoccaggio, industrie e centri commerciali. Mentre lava, è in grado di raccogliere anche piccoli detriti rendendo gli interventi più rapidi ed efficaci.
Il basamento lavante si compone di quattro spazzole a disco la cui pressione può variare fino a 180 Kg. Inoltre, esso può traslare lateralmente, per raggiungere lo sporco depositato a filo muro o sotto le scaffalature. L’azione spazzante è esercitata da una spazzola centrale cilindrica di 130 cm, che raccoglie eventuali piccoli residui solidi che vengono poi convogliati in un cassetto di raccolta, semplice da svuotare. La perfetta asciugatura è garantita da due motori di aspirazione, dai paraspruzzi laterali che mantengono l’acqua sempre all’interno e dalla forma a V del tergipavimento, che la porta verso il centro, agevolandone l’aspirazione. Le motorizzazioni disponibili sono 3: a batteria, che offre un’autonomia di lavoro fino a 5 ore, Diesel e la nuova Bi-Fuel, alimentata a benzina e GPL. La postazione di guida garantisce il massimo comfort all’operatore, anche in caso di turni lunghi, essendo spaziosa, ergonomica, con sedile e volante regolabili.
I comandi vengono gestiti da un display touch screen a colori da 7 pollici. Da qui l’operatore può configurare la macchina secondo le esigenze di pulizia o affidarsi a uno dei programmi di lavoro già memorizzati: ECO, STANDARD e PLUS. Ognuno di essi impiega diverse quantità di acqua, detergente e pressione, adatte ad affrontare diverse condizioni di sporco. Il programma ECO elimina gli sprechi di risorse, ma ci sono anche altre soluzioni utili per ridurre l’impatto ambientale. Come il sistema di dosaggio CDS – Comac Dosing System che, consente di variarne l’erogazione a seconda delle reali condizioni di sporco e il dispositivo Stop&Go, che arresta automaticamente tutte le funzioni quando la macchina è ferma eliminando gli sprechi durante le soste. C130 può essere allestita con le dotazioni necessarie per la gestione delle flotte tramite il Comac Fleet Care (CFC). Questo sistema raccoglie i dati trasmessi dalle macchine e li converte in informazioni indispensabili per migliorare il coordinamento, ottimizzare le prestazioni e aumentare il rendimento della propria flotta, mantenendone i benefici nel tempo.
www.comac.it

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.