NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
HYGAN Srl acquisisce Renate Hager GmbH & Co. KG
MercatoAziende & Prodotti

HYGAN Srl acquisisce Renate Hager GmbH & Co. KG

L’azienda, con sede a Laives (BZ), ha recentemente acquisito la tedesca Renate Hager GmbH & Co. KG, con stabilimenti in Renania-Palatinato e Saarland.  

Dopo aver iniziato la propria espansione su nuovi mercati tre anni fa con la nascita di HYGAN Austria Srl a Volders (Tirolo), HYGAN Srl – specialista nei prodotti di pulizia chimici – continua a perseguire questa strategia aziendale con l’acquisizione di Renate Hager GmbH & Co. KG.

Gli obiettivi per i prossimi anni sono una crescita costante, una produzione con i più alti standard qualitativi e sostenibilità ambientale in tutti i settori – afferma il titolare di HYGAN, Norbert Gummerer. La ricerca e lo sviluppo nel settore chimico, le nuove materie prime e la digitalizzazione stanno rivoluzionando il nostro contesto di riferimento. I recenti anni di attività sono stati decisivi. L’impresa è riuscita a crescere e conquistare importanti quote di mercato. Con l’acquisizione della Renate Hager GmbH & Co. KG possiamo proseguire con la nostra espansione e puntare a nuovi mercati.

Fondata nel 1963, HYGAN Srl è oggi un’impresa di produzione altamente innovativa, con un laboratorio allestito con le ultime tecnologie e moderni impianti di produzione e di stoccaggio. UNYRAIN e la linea ECORAIN a marchio EU Ecolabel sono tra i prodotti di pulizia più utilizzati nel settore alberghiero, in quello sanitario, nella pubblica amministrazione e nell’industria. Nel 2018, il suo fatturato è stato di 8,7 milioni di euro.

L’impresa familiare tedesca opera nel commercio all’ingrosso di prodotti chimici, occupa 40 collaboratori e nell’anno appena concluso ha realizzato un fatturato di oltre 10 milioni di euro. Come HYGAN Srl, è membro di HighClean Group, il terzo consorzio d’acquisto della Germania. “Ci aspettiamo importanti sinergie in tutte le aree, l’accesso a nuovi fornitori e soprattutto un know-how supplementare che ci permetta di migliorare ulteriormente i nostri prodotti di qualità: in questo modo anche i nostri clienti trarranno vantaggio da questa collaborazione”, afferma Gummerer.

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.