NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Green Public Procurement: firmato il protocollo d’intesa in Veneto
News

Green Public Procurement: firmato il protocollo d’intesa in Veneto

L’accordo è stato sottoscritto con l’Università degli Studi di Padova, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, l’Università degli Studi di Verona, l’Università IUAV di Venezia, Unioncamere del Veneto e ARPAV

Il Presidente della Regione del Veneto ha sottoscritto nei giorni scorsi con l’Università degli Studi di Padova, l’Università Ca’ Foscari di Venezia, l’Università degli Studi di Verona, l’Università IUAV di Venezia, Unioncamere del Veneto e ARPAV, il Protocollo d’Intesa sul Green Public Procurement (GPP) – Acquisti Verdi per la Pubblica Amministrazione.

L’accordo impegna per cinque anni la Regione del Veneto e i suoi partner a dare concreta realizzazione ai principi di ‘Economia Circolare’ in modo diverso, avendo messo intorno allo stesso tavolo tutti gli attori che possono determinare il cambiamento: le stazioni appaltanti che creano la domanda, le imprese che determinano l’offerta, le Università che si occupano di ricerca e innovazione sostenibile e l’Agenzia Regionale (ARPAV) che monitora, con il suo Osservatorio Rifiuti, quanti materiali si possono reintrodurre come risorsa nel ciclo produttivo, misurando così il cambiamento sostenibile del nostro territorio.

Il Protocollo, oltre a perseguire l’obbiettivo di valorizzare e promuovere sul territorio regionale gli acquisti pubblici nella logica GPP, impegna anche le istituzioni a predisporre un documento che sintetizzi quanto emerso dalle attività condotte nel corso di ogni anno.

Tale documento, potrà poi essere utilizzato da ogni amministrazione per le proprie attività istituzionali e la Regione del Veneto intende utilizzarlo sui tavoli nazionali e nella cabina di regia presso il Ministero dell’Ambiente, presso la quale è rappresentata con propri tecnici, dove si valutano le modifiche da apportare ai decreti ministeriali che disciplinano la materia degli acquisti verdi (i cosiddetti CAM). Inoltre, tali iniziative contribuiscono ad attuare quanto previsto dal Protocollo sottoscritto nel 2017 tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Conferenza delle Regioni e Province autonome, finalizzato all’implementazione e diffusione degli Appalti Verdi Pubblici.

Per il primo anno di lavoro le amministrazioni firmatarie del protocollo hanno già definito di impegnarsi sul tema dei rifiuti e l’evento di apertura si terrà a Venezia il prossimo 11 giugno 2019, nel Palazzo della Regione, nell’ambito della “III edizione del Forum Compra Verde – Veneto”: la giornata sarà dedicata alla nuova strategia sul GPP che la Regione si è data con il Protocollo d’intesa e all’approfondimento delle tematiche legate alla gestione dei rifiuti urbani.

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.