NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Un riassetto familiare per il Gruppo Kemika | Dimensione Pulito
MercatoAziende & Prodotti

Un riassetto familiare per il Gruppo Kemika

Il Gruppo produttore di specialità chimiche per la detergenza professionale e per il trattamento delle acque di piscina, vede in Matteo Marino, il suo nuovo Presidente. Il Gruppo, quindi, rimane saldamente nelle mani dei rappresentanti della famiglia, nel solco della tradizione

di Alessandra Mecca

Rinnovare mantenendo ben salda la tradizione, in nome della qualità e nel rispetto di uno dei valori più importanti, ovvero quello della famiglia. Nel Gruppo Kemika – azienda piemontese che produce e distribuisce specialità chimiche per le pulizie professionali e per il trattamento delle acque di piscina, le idee sono molto chiare e hanno portato a una rimodulazione della compagine societaria. Un assetto sicuramente più moderno ma che non perde di vista quello che è stato un passato di successi e grandi soddisfazioni.

Il nuovo organigramma

Vincenzo Cama, a capo del Gruppo e delle società che lo compongono (Kemika spa e Controlchemi srl), ha ceduto la carica di Presidente al genero, Matteo Marino, già Amministratore Delegato; l’obiettivo è quello di dare continuità all’azienda, oltre a una spinta verso nuove sfide imprenditoriali.

«Il nuovo assetto – rivela Matteo Marino – è indice del passaggio generazionale all’interno del Gruppo Kemika, impresa familiare. Sebbene questo cambio nella governance sia significativo, all’atto pratico non porterà a grandi cambiamenti nella gestione, se non a un ulteriore consolidamento del Gruppo per affrontare le moderne sfide imprenditoriali. Il dott. Vincenzo Cama, infatti, resta una figura importante e attiva nel Gruppo Kemika e continuerà a fornire il suo prezioso supporto, collaborando con la compagine e trasferendo le grandi competenze e l’esperienza maturata in diversi decenni di lavoro sul campo».

Sono 4 i decenni, per l’esattezza. L’azienda, infatti, nasce nel 1976 e presto si impone sul mercato come uno dei più importanti riferimenti per la produzione Made in Italy di specialità chimiche per la detergenza professionale e il trattamento delle acque. Oggi, il Gruppo Kemika, distribuisce i suoi prodotti con quattro marchi diversi: la Kemika spa utilizza il marchio Kemika per i prodotti chimici per le pulizie professionali e il marchio NOVA per le macchine, Controlchemi srl, vende i prodotti per il trattamento delle acque di piscina con il marchio Controlchemi e i prodotti per la detergenza delle superfici con il nuovo marchio ATTIVA.

Il Gruppo è presente in tutta Italia e nel mondo attraverso una fitta rete distributiva di rivenditori altamente qualificati.

Fra tradizione e piani di sviluppo

Quella del Gruppo Kemika, come abbiamo visto, è una lunga storia di successi, che affonda le proprie radici nel passato. Per affrontare le sfide del futuro però, è necessario essere sempre al passo con i tempi e Matteo Marino lo sa bene.

«La digitalizzazione di gran parte degli accessi all’informazione – prosegue il neopresidente – ci ha portato a rivedere alcune tra le nostre strategie di marketing, per rendere la comunicazione più immediata. Per trasmettere direttamente ed efficacemente tutte le informazioni necessarie al corretto impiego dei prodotti, per esempio, stiamo introducendo il QR-Code sulle etichette. Il codice, se scansito attraverso smartphone o tablet, porterà direttamente alle informazioni dettagliate del prodotto sul sito web, dove trovare tutte le informazioni utili».

Tecnologia applicata ai prodotti, quindi, ma anche tanto rispetto per l’ambiente, con l’impegno costante per la realizzazione di prodotti sempre più ecocompatibili. L’intero ciclo produttivo del comparto chimico è controllato da cinque laboratori, grazie ai quali è possibile garantire un elevato standard di qualità anche dal punto di vista dell’impatto ambientale, sempre in linea con le normative vigenti.

Qualità formulativa, rispetto dell’ambiente, informazioni chiare e dirette, formazione qualificata, sono i punti di forza che il Gruppo ha sempre posto al centro di ogni suo nuovo progetto. Questo insieme a una

politica commerciale del Gruppo, basata sulla scelta di canali distributivi qualificati che sono sempre stati individuati in Rivenditori professionali, con i quali costruire soprattutto un rapporto di partnership, piuttosto che una semplice relazione cliente/fornitore.

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.