NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
CMS Berlino: i vincitori dei Purus Awards 2019 | Dimensione Pulito
News

CMS Berlino: i vincitori dei Purus Awards 2019

Kenter, Husqvarna, Hako e Adlatus sono i vincitori dell’edizione di quest’anno dei Purus Innovation Awards, presentati durante CMS a Berlino. Una giuria indipendente di esperti ha scelto quattro prodotti innovativi dagli espositori presenti alla fiera, nelle categorie Grandi macchinari, Piccoli macchinari, Attrezzatura, Strumenti digitali e Sistemi. I PIA sono considerati uno dei premi più prestigiosi del settore: la cerimonia di premiazione, presso la Marshall Haus della fiera di Berlino, è stato il momento clou del primo giorno di CMS 2019 (in corso fino a domani 27 settembre).

Di seguito la lista dei vincitori e le motivazioni della giuria:

Categoria: Grandi macchinari
Comac C 85 NSC

La lavasciuga pavimenti Comac C 85 NSC di Kenter è veramente game changing: a differenza dei macchinari convenzionali, in cui l’acqua deve essere cambiata 20 o 30 volte al mese, l’unità di trattamento a bordo, con il suo sistema a cinque camere – mai usato prima in questo campo – richiede un solo cambio d’acqua al mese. Con questo sviluppo, Kenter dimostra il proprio impegno per la sostenibilità, riducendo sostanzialmente la quantità d’acqua e di sostanze chimiche utilizzate. Questa innovazione è di notevole interesse anche dal punto di vista economico: oltre agli aspetti ambientali, il sistema riduce al minimo i tempi passivi che derivano dalla necessità di cambiare l’acqua. Un modo efficace per tagliare i posti, specialmente dove l’accesso al trattamento dei rifiuti è limitato.

Categoria: Piccoli macchinari
Husqvarna Automower 535 AWD

Automower 535 AWD di Husqvarna può operare su pendenze fino al 70%, garantendo al contempo i più alti standard di sicurezza. La straordinaria qualità di queste macchine non presenta dubbi. Uno dei fattori decisivi nella decisione di consegnare questo premio al primo tosaerba a trazione integrale completamente automatizzato è stato il modo coerente in cui risponde alle esigenze di gestione della flotta. Il numero di controlli su questa unità è stato ridotto al minimo assoluto. Tutte le impostazioni, come l’altezza di taglio, i tempi di taglio, l’avvio, l’arresto e il parcheggio, vengono eseguite tramite l’app Husqvarna Fleet Services. La sua integrazione all’interno del sistema garantisce che anche il tosaerba a guida autonoma sia efficacemente protetto dai furti. Con un concept ben progettato, Husqvarna sta aprendo la strada ad altri produttori di apparecchiature in questo settore. 

Categoria: Attrezzatura
Hako GmbH – DUST STOP

Un concept molto efficace: nella loro valutazione del DUST STOP i giudici continuavano a chiedersi “Perché nessuno ci ha pensato prima?” La manica elastica progettata per l’uso con spazzole a disco su detergenti assicura che, a differenza delle spazzole a disco standard, le emissioni di polveri sottili siano ridotte fino al 90%. Un vero salto di qualità nella sicurezza del lavoro e nella protezione della salute degli addetti alle pulizie. I giudici sono stati particolarmente colpiti dalla semplicità di funzionamento, dall’ampia gamma di applicazioni possibili per il DUST STOP e anche da quanto sia semplice ed economico adeguare i sistemi esistenti. E per finire, questo prodotto migliora anche le prestazioni di pulizia.

Categoria: Digital Tools and Systems
ADLATUS TEAMS 2020 

ADLATUS TEAMS 2020 è un’interfaccia uomo-macchina, supportata dall’Intelligenza Artificiale, che crea un team composto da un facility manager umano e dai suoi autonomi assistenti robot. Il networking intelligente dei sistemi fa in modo che una vasta gamma di attività di pulizia sia gestita da flotte di pulizia variabili. Così è possibile aumentare significativamente la produttività, specialmente quando si puliscono grandi aree. Con ADLATUS TEAMS è possibile ottenere un’efficace divisione del lavoro: lavorando in gran parte da soli, i robot possono affrontare i lavori più faticosi e che richiedono più tempo, mentre i membri umani del team monitorano i vari processi e possono concentrarsi sui compiti che non possono essere svolti solo dai robot. Dal momento che la carenza di personale qualificato rende ancora più importante il ruolo degli agenti umani, il gruppo di giudici è stato particolarmente colpito da ADLATUS TEAMS, per il modo in cui crea una migliore percezione dell’industria del cleaning come un settore che guarda al futuro.

Gli 11 finalisti del premio saranno esposti in una mostra speciale a CMS, nel padiglione 6.2. I partecipanti quest’anno sono stati 65 — un nuovo record per i Purus Innovation Awards.

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.