web analytics
News

Pest Management, avvio dell’elaborazione di una nuova Prassi di Riferimento UNI

Il necessario follow-up della UNI EN 16636, richiesto dalla A.I.D.P.I., è stato approvato dalla Giunta Esecutiva UNI

La Giunta Esecutiva UNI ha approvato l’avvio del nuovo progetto di Prassi di Riferimento sulla base della richiesta avanzata lo scorso 20 giugno dall’Associazione Imprese Disinfestazione Professionali Italiane (A.I.D.P.I.), relativamente alle linee guida per l’applicazione della UNI EN 16636 “Servizi di gestione e controllo delle infestazioni (Pest Management) e la definizione dei requisiti formativi per gli operatori del servizio di disinfestazione e derattizzazione.

Secondo A.I.D.P.I., è necessario intervenire sull’attuale standard per le Imprese erogatrici di Servizi di Pest Management in quanto:
a) occorre una maggior sensibilizzazione e definizione degli aspetti di carattere tecnico per quanto riguarda il processo di erogazione;
b) in relazione ai requisiti e alle competenze del personale tecnico, invece, trattandosi di una norma CEN, l’Ente europeo non è entrato nel merito della formazione e aggiornamento delle attività professionali, dal momento che queste attività sono delegate ai singoli Paesi comunitari, e l’Italia nulla ha ancora approfondito in materia.
Chi scrive le Prassi di Riferimento

Le prassi di riferimento sono elaborate nell’ambito di un formale “Tavolo” costituito da rappresentanti delle Organizzazioni che hanno chiesto all’UNI di definire il documento. Agli Esperti Tecnici si aggiungeranno Esperti del sistema UNI, che possono portare esperienze specifiche in ambiti limitrofi già normati, oltre che di ACCREDIA. A.I.D.P.I. intende, per quanto possibile, allargare il “Tavolo” a rappresentanti della Sanità Pubblica, della filiera Food, dei Fornitori e Distributori e degli Enti di Certificazione.

Le Imprese, gli Enti e gli Operatori che fossero interessati a partecipare al Tavolo sono invitati a prendere contatto con la Segreteria A.I.D.P.I.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker