web analytics
News

Economia circolare, Lucart vince gli European Cleaning and Hygiene Awards

Lucart Municipal-Material-Cycle è stata riconosciuta come la migliore “Initiative Raising the Profile of the Professional Cleaning Sector” in Europa

Durante gli European Cleaning and Hygiene Awards 2019 – che si sono tenuti a Londra a cura dell’European Cleaning Journal – Lucart Municipal-Material-Cycle® è stato premiato come la migliore iniziativa europea per migliorare il profilo del settore delle pulizie professionali.

Il progetto Lucart-MMC® prevede la costituzione di un flusso circolare che parte dai cartoni per bevande usati raccolti dalle famiglie: successivamente, attraverso il coinvolgimento delle aziende locali di gestione dei rifiuti e dei consorzi che gestiscono, separano e selezionano il materiale sulle loro piattaforme, Lucart riceve i cartoni per bevande usati da riciclare attraverso un processo di produzione esclusivo. Lucart è infatti in grado di separare i componenti tecnici (polietilene e alluminio) dal componente biologico (fibre di cellulosa) dei cartoni per bevande: il primo viene utilizzato per produrre dispenser e pallet di plastica riciclata, il secondo viene utilizzato per fabbricare i prodotti in carta della gamma Lucart Professional EcoNatural®. Saranno proprio questi prodotti in carta (asciugamani, carta igienica, tovaglioli, ecc.) ad essere venduti insieme ai relativi distributori a un partner di distribuzione locale, che consegnerà i prodotti nei bagni di uffici pubblici, scuole, aziende pubbliche e centri sportivi e ricreativi dell’area da cui provenivano i cartoni per bevande riciclati. Tutto il ciclo è messo in atto con il supporto e sotto l’egida delle amministrazioni comunali competenti.

Così, i cittadini possono vedere in prima persona i risultati del loro impegno per la raccolta differenziata dei rifiuti domestici. Inoltre, i bambini nelle scuole saranno resi consapevoli dell’importanza della cultura circolare per il loro futuro attraverso eventi ad hoc inclusi nel programma.

Il progetto è già stato sperimentato, prima del lancio ufficiale, nella città di Novo Mesto (Slovenia) e in sette comuni limitrofi, con il coinvolgimento di circa 65 mila persone per 3 anni, riciclando in totale circa 105 tonnellate di cartoni per bevande. Nel 2019 è partito anche nella capitale slovena Lubiana, con un potenziale di riciclaggio e consumo quasi cinque volte superiore a quello di Novo Mesto. Lucart-MMC® sarà portato anche in altri paesi, grazie a una task-force che offrirà consulenza e supporto ai distributori interessati a proporre il progetto alle rispettive comunità locali.

La giuria degli European Cleaning & Hygiene Awards ha scelto tra oltre 130 nomination, ridotte ai 23 finalisti annunciati lo scorso agosto. Di seguito la lista completa dei vincitori nelle nove categorie del premio:

    • Migliore utilizzo di soluzioni intelligenti da parte delle imprese di servizi: Swiss Post Real Estate Management and Services
    • Investimento nella formazione: Derrycourt
    • Eccellenza nelle partnership clienti / imprese: Principle Cleaning Services, 30 St Mary Axe
    • Sostenibilità – best practice: Incentive QAS
    • Impegno per la diversità nella forza lavoro: Facilicom/Buitengewoon
    • Migliore iniziativa per innalzare il profilo del settore delle pulizie: Lucart
    • Innovazione tecnologica dell’anno: Adlatus/Killis
    • Leader dell’anno: Gerlinde Troestl, Markas
    • Premio stella nascente: Sol Amorim, Principle
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker