NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Imprese dei Servizi: un mercato da 21 miliardi di fatturato e 532 mila addetti
News

Imprese dei Servizi: un mercato da 21 miliardi di fatturato e 532 mila addetti

Una ricerca Cresme, presentata nel corso di LiFE 2019, conferma la costante crescita del comparto

Una ricerca Cresme conferma la costante crescita del comparto dei Servizi negli ultimi anni: “Si tratta di un mercato composto da 53500 imprese, che conta 532mila addetti e un fatturato di 21,2 miliardi.” La ricerca è stata presentata e diffusa nel corso di LiFE 2019, la due giorni dedicata alle imprese del settore labour intensive promossa a Venezia da Confindustria Servizi Hygiene, Cleaning & Facility Services, Labour Safety Solutions. Tutti in salita gli indici su numero imprese, addetti e fatturato nel periodo considerato (ovvero tra il 2013 ed il 2017). Il numero di imprese è cresciuto del 3%, il personale del 5% ed i fatturati dell’11%”

Ha commentato il presidente della federazione confindustriale dei Servizi, Lorenzo Mattioli:

I dati del centro studi dimostrano come il nostro comparto sia tra i più importanti in Italia e per questo ha bisogno di regole specifiche e tutele che salvaguardino imprese e lavoratori. Dalla due giorni di Venezia abbiamo rilanciato la proposta di una ‘Industria dei servizi’ per il Paese che si fonda su questi pilastri: una legge quadro che possa essere da riferimento per chi opera nel mercato, una pari dignità rispetto al comparto dei lavori pubblici nella elaborazione del Codice Appalti, un ripensamento sulle attività di internalizzazioni che si profila all’orizzonte, a partire dalla dannosa decisione assumere oltre 11mila bidelli nelle scuole, con costi sociali elevatissimi dovuti al licenziamento delle oltre 16mila unità lavorative impiegate, con contratto a tempo indeterminato, negli appalti affidati alle imprese. 

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.