NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
2,5 miliardi per sanificare l’Italia | Dimensione Pulito
News

2,5 miliardi per sanificare l’Italia

Questa, secondo un report promosso da Confindustria Servizi Hcfs, è la cifra necessaria alla sanificazione del patrimonio edilizio non residenziale

Il report “Pulizia, igiene e sicurezza: il nuovo mercato dei servizi in Italia“, elaborato dal centro ricerche Cresme, rappresenta un bacino di 53.500 imprese, con 532mila addetti e 21 miliardi di fatturato. Il documento calcola che il costo di sanificazione sia tra 1,20 e 1,50 euro a metro quadro, calcolando i costi di ogni settore. In termini di superfici, gli edifici e le unità immobiliari non residenziali sviluppano oltre 2 miliardi di metri quadri, di questi la maggior parte riguarda immobili adibiti ad attività industriali.

Per sanificare gli uffici occorrerebbero 148 milioni di euro, per gli ospedali 35,8, per le scuole 101,3, e 73 per gli alberghi. Per sanificare le strutture commerciali serviranno 403 milioni di euro, e oltre un miliardo di euro per l’industria.

Sono più di 16,4 milioni gli occupati nei servizi: tra il 2008 e il 2019 sono aumentati del 6,9%, mentre nello stesso periodo l’industria e le costruzioni perdevano un gran numero di posti di lavoro.

Dichiara a questo proposito Lorenzo Mattioli, Presidente di Confindustria Servizi Hcfs e Anip Confindustria: “Il 70% degli occupati passa per il nostro comparto, ma il Governo non lo tutela e non lo valorizza. Non vorremmo che, passata l’emergenza, si prosegua con il solito sistema che alimenta gare al ribasso e scarsa trasparenza. Serve una legge quadro sui Servizi, per definire un codice degli appalti che prenda in considerazione le specificità del settore. Il rischio è che nel nuovo mercato della sanificazione possano entrare operatori privi di requisiti”.

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.