NOTIZIE DAL MONDO Let’ s talk about cleaning
IN EVIDENZA
Hilton riparte con il protocollo “Cleanstay”
Prima PaginaHo.re.ca.

Hilton riparte con il protocollo “Cleanstay”

Il nuovo protocollo di sanificazione, attivo dal 15 giugno negli hotel Hilton di tutto il mondo, è realizzato in collaborazione con Mayo Clinic e il produttore di disinfettanti RB

ll Gruppo Hilton, nota azienda che opera a livello mondiale nel settore dell’ospitalità, ha varato un nuovo protocollo di pulizia e disinfezione degli hotel, che consentirà di continuare a garantire gli standard di pulizia e accoglienza che hanno sempre caratterizzato le sue strutture. 

Per realizzare il progetto, Hilton si è affidata alla consulenza di Mayo Clinic, una nota organizzazione statunitense non-profit nel campo della ricerca medica, che ha garantito il proprio intervento in termini di sviluppo dei diversi processi e per la formazione dei Team Member. 

Il protocollo “Hilton CleanStay” associa l’approccio scientifico e l’esperienza di RB, produttore dei disinfettanti per la sanificazione Lysol e Dettol, alle tecniche di igiene più avanzate. Questo, con l’obiettivo di fornire ai propri ospiti un soggiorno il più possibile piacevole, sereno e sicuro. L’attuazione dell’iniziativa, che è stata sviluppata per rispondere alle sempre crescenti richieste di igiene da parte della clientela durante la pandemia da Covid-19, sarà verificabile dagli ospiti, durante la loro permanenza, in tutte le aree che necessitano particolare attenzione, quindi camere, ristoranti, sale fitness e altre aree comuni. 

Ricerche svolte internamente da Hilton hanno evidenziato, infatti, che l’interesse dei clienti per la pulizia e l’igiene è cresciuto in modo considerevole e che in futuro bisognerà essere sempre molto attenti a questi aspetti per poter far sì che il comparto dei viaggi riparta senza ulteriori problemi.

A proposito del nuovo protocollo si è espresso il presidente e CEO di Hilton Christopher Nassetta: “La nostra priorità è sempre stata la sicurezza di ospiti e Team Member. Hilton CleanStay si basa sulle best practices e sui protocolli più avanzati che abbiamo sviluppato negli ultimi mesi, grazie ai quali continueremo a garantire i soggiorni all’insegna del relax e della sicurezza che da sempre amiamo offrire, proteggendo allo stesso tempo i nostri Team Member, che sono in prima linea nell’ambito dell’ospitalità.”

RB ha lavorato con Hilton, fin dalle prime fasi della partnership, per implementare i piani per l’attuazione a livello globale del protocollo. Negli Stati Uniti e in Canada, Hilton CleanStay sarà avviato utilizzando prodotti Lysol, e il programma sarà denominato Hilton CleanStay con protezione Lysol. Mentre Lysol e Dettol saranno i prodotti più utilizzati nei Paesi in cui Hilton ha delle proprietà, verranno utilizzati anche altri marchi RB, tra cui Sagrotan in Germania e Napisan in Italia. 

Mayo Clinic ha invece offerto, da parte sua, la propria esperienza medica per consigliare Hilton sui metodi di formazione, sui protocolli di pulizia e sulla garanzia di qualità, oltre a  fornire consulenza sulle nuove tecnologie, solitamente utilizzate in ambito sanitario, che Hilton ha deciso di impiegare nei suoi programmi di pulizia e disinfezione. 

“La sicurezza personale è estremamente critica in quanto riapriamo attività commerciali e ricreative in tutto il mondo”, ha affermato Stacey Rizza, infettivologa della Mayo Clinic, “Siamo orgogliosi di offrire la nostra esperienza e le nostre conoscenze su scala globale, in risposta alla pandemia”. 

Il programma di sanificazione sarà così strutturato: 

Già prima della partenza, gli ospiti troveranno sul sito di Hilton una landing page che descriverà nel dettaglio ciò che possono aspettarsi durante il loro soggiorno. Coloro che desiderano un arrivo contactless, possono effettuare il check-in, aprire la camera ed effettuare il check-out attraverso l’app gratuita Hilton Honors.

Sulle porte delle camere sarà posto il sigillo Hilton CleanStay, a confermare che la camera è stata pulita e sanificata. Nei punti della camera toccati più frequentemente, come interruttori, maniglie e telecomandi, verrà effettuata una disinfezione supplementare. In ogni camera saranno fornite salviette disinfettanti, e penne e carta saranno rimossi. Tra un ospite e l’altro, le camere saranno accuratamente pulite e disinfettate. Biancheria e articoli da bagno extra saranno consegnati su richiesta  in imballaggi protetti e posizionati davanti alla porta della camera. 

Negli spazi pubblici le pulizie verranno effettuate più frequentemente. Nei centri fitness, le attrezzature saranno posizionate in modo da consentire l’allontanamento fisico, e saranno poste limitazioni al numero di ospiti presenti nel centro. Disinfettante per le mani e salviette disinfettanti saranno disponibili in tutte le strutture. 

Nei ristoranti degli hotel tavoli e sedie saranno distanziati, e su richiesta saranno disponibili piatti e utensili monouso. Per il servizio in camera, sarà disponibile la consegna contactless, con gli ordini e il servizio monouso fuori dalla porta della stanza. 

Il programma di sanificazione modificherà le modalità di riunione ed eventi previsti in hotel. Saranno previste pulizia, flessibilità, soluzioni sicure e socialmente responsabili, unite a pratiche sostenibili e la messa a disposizione di impianti di ultima generazione. La pianificazione e la messa in atto dell’evento saranno supportate dal contributo di Team Member dedicati.  

Hilton CleanStay sarà presente in ogni momento del soggiorno, dal momento dell’ingresso dell’ospite alla sua partenza. Come parte del nuovo standard Hilton di pulizia e sanificazione, la formazione è stata organizzata in modo che tutti i Team Member siano consapevoli delle prassi da adottare per garantire a se stessi e agli altri salute e sicurezza durante il lavoro. Pur mantenendo il distanziamento fisico, i Team Member possono incontrare gli ospiti con adeguate protezioni, continuando così a dimostrare ospitalità e attenzione nei confronti del cliente.

 

Tag
Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Hey, abbiamo notato che stai disattivando le pubblicità!

Per garantire la migliore esperienza utente e la massima serietà ai nostri sponsor il nostro sito può essere visualizzato solo dagli utenti che non utilizzano tecniche informatiche per evitare le pubblicità. Per favore, per procedere con la navigazione, considera di disattivare AdBlock.