News

Tutto pronto per il bonus sanificazione

Il modello di comunicazione è disponibile, e andrà inviato all'Agenzia delle entrate dal 4 ottobre al 4 novembre

Definiti i criteri e le modalità di applicazione e fruizione del credito d’imposta per sanificazione e acquisto di DPI. Il bonus 2021 porta delle novità: la platea dei beneficiari è stata ampliata ed è stato diminuito il credito dal 60 al 30% delle spese sostenute.

Il credito d’imposta individuato è in relazione alle spese sostenute nei mesi di giugno, luglio e agosto 2021, per la sanificazione di ambienti e attrezzature e per l’acquisto di DPI e altri dispositivi atti a garantire la salute di utenti e lavoratori, includendo le spese per la somministrazione dei tamponi.

I soggetti in possesso dei requisiti per accedere al credito d’imposta devono comunicare all’Agenzia delle entrate l’ammontare delle spese ammissibili sostenute nei mesi di cui sopra, attraverso il modello allegato al provvedimento delle Entrate, da inviare in via telematica Il credito è pari al 30% delle spese complessive, per un limite massimo di 60mila euro.

La quota percentuale dei crediti effettivamente fruibili sarà resa nota dall’Agenzia delle entrate entro il 12 novembre 2021. Il credito può essere utilizzato fino all’importo massimo fruibile nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di sostenimento della spesa o in compensazione tramite il modello F24.

Fonte: ItaliaOggi

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker