VetrinaVetrina

Bioluminometro per verifica dell’igiene delle superfici

INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

  L’efficacia dei processi di pulizia e sanificazione può essere controllata facilmente con l’utilizzo di uno strumentino chiamato bioluminometro che permette di verificare istantaneamente il livello di igiene. Il test si esegue con un tamponcino apposito, che viene strisciato sulla superficie da esaminare e poi inserito nel bioluminometro per la lettura del risultato.

Va subito chiarito che lo strumento non fornisce una misura diretta della carica batterica o virale ma rileva la presenza di materiale organico misurando l’ATP, come accade per la maggior parte dei bioluminometri, oppure ATP+ADP+AMP (A3), come accade per il Lumitester Smart.

Sia che la contaminazione derivi da biofilm, da batteri o da fluidi corporei, l‘analisi ATP è un test universalmente riconosciuto per la verifica dei protocolli di pulizia. L’immediatezza dei risultati, aggiunta alla semplicità ed economicità, costituisce un vantaggio enorme rispetto ai tradizionali metodi di controllo. Il Lumitester consente di ottenere una visione generale e rapida delle condizioni di igiene, rendendolo uno strumento essenziale nei processi di sanificazione ambientale.

kairosafe.it

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker