Prima PaginaHo.re.ca.

Negli hotel, l’eccellenza della sanificazione sanitaria

Martina Kasslatter, Responsabile Housekeeping della prestigiosa azienda altoatesina, ci racconta in questa intervista la fortunata collaborazione a lungo termine con la nota catena alberghiera

di Maurizio Pedrini

Azienda di servizi a conduzione familiare, Markas è nata a Bolzano nel 1985 ed è presente oggi in quattro paesi: Italia, Austria, Germania e Romania. Da oltre 35 anni rappresenta un riferimento nazionale per i servizi di pulizia professionale e ristorazione in ambito socio-sanitario e annovera tra i suoi clienti ospedali, case di riposo, ma anche scuole, università, aziende e hotel in tutta Italia. Oltre ai servizi Clean e Food, che insieme producono quasi il 90% del fatturato dell’azienda, Markas offre un pacchetto di servizi che comprende le divisioni: – Housekeeping nata per soddisfare le esigenze del mondo dell’hotellerie, – Facility che offre una gamma di servizi per la manutenzione delle strutture e Logistics & Care dedicata al trasporto intraospedaliero e all’assistenza dei pazienti. L’azienda, gestita in seconda generazione dalla famiglia Kasslatter, si avvale di più di 9.500 collaboratori e ha chiuso il 2020 con un fatturato complessivo di oltre 266 milioni di euro.

Un’offerta di eccellenza a garanzia di una vacanza indimenticabile

“Per noi – afferma  Martina Kasslatter, Responsabile Housekeeping Markasoffrire servizi housekeeping di livello significa comprendere le esigenze degli ospiti e andare incontro ai requisiti specifici di ogni singola struttura ricettiva. Su questa filosofia comune abbiamo fondato la partnership a lungo termine con la catena alberghiera Gruppo UNA, una collaborazione che si concentra sull’offerta di eccellenza e la garanzia di un’indimenticabile vacanza a tutti gli ospiti degli hotel, resort e residence. Questo è il servizio che offriamo in diverse strutture del Gruppo UNA e in particolare presso Versilia Lido | UNA Esperienze, un luogo dove anche le aspettative più alte dei clienti vengono superate”.

Che servizi svolge Markas all’interno della struttura per il rispetto dei protocolli di massima igiene e pulizia? Con quale impegno di personale, risorse e tecnologie? 

“Sono numerose le sfide dettate dalla pandemia che le strutture ricettive devono superare per accogliere in sicurezza i loro ospiti. In Markas accompagniamo i nostri partner alberghieri in questo delicato processo, mettendo a disposizione il nostro know-how nel campo dell’housekeeping unito alla pluriennale esperienza maturata nel settore della sanificazione sanitaria. La nostra squadra conta su oltre 650 professionisti altamente qualificati e preparati a gestire le situazioni in modo efficiente, sicuro  e tempestivo”.

Con quale strategia e approccio avete affrontato le complesse problematiche imposte dalla Pandemia Covid 19 all’interno della struttura ricettiva? Possiamo esaminare dettagliatamente come avete operato e quali soluzioni avete adottato per assicurare la sanificazione dei locali e la sicurezza degli ospiti dal rischio di contrarre il virus? Quali procedure si sono rivelate maggiormente efficaci  per la sanificazione di superfici e ambienti interni, sanitari o  non sanitari, per la prevenzione della diffusione dell’infezione Covid-19 in questo contesto? 

“Per le sanificazioni ordinarie, dall’inizio della pandemia utilizziamo in tutti i nostri hotel deter-disinfettanti secondo le direttive ministeriali. Per effettuare disinfezioni ancora più approfondite, offriamo anche la possibilità di erogare in stanze e aree comuni perossido d’idrogeno, un disinfettante di alto livello raccomandato dal Ministero della Salute per la disinfezione degli ambienti contro la maggior parte di virus, batteri, funghi e spore. Questo prodotto è particolarmente indicato per la disinfezione dei vari ambienti degli hotel in quanto la soluzione è totalmente biodegradabile e può essere erogata su tutte le superfici orizzontali e verticali perché non unge, non decolora e non lascia residui. Nebulizzata sotto forma di nebbia secca, la soluzione va a disinfettare tutti i punti di contatto – compresi telecomandi, interruttori della luce, telefoni ecc. – per i quali un intervento manuale richiederebbe molto più tempo. La disinfezione con perossido nebulizzato assicura inoltre una copertura totale, andando a disinfettare anche quei punti che non sempre vengono raggiunti durante le procedure di sanificazione ordinarie”.

Di fronte a questa ennesima sfida, avete ideato e progettato nuovi servizi su misura per il cliente e/o utilizzato inedite tecnologie innovative? 

“Durante la pandemia abbiamo sfruttato i periodi di inattività forzata per formare il nostro personale che lavora nelle strutture alberghiere sui protocolli e metodologie di disinfezione specializzata che utilizziamo già da anni in ambito ospedaliero. Il nostro servizio Housekeeping si è evoluto e adattato alle nuove esigenze, integrando i protocolli di disinfezione degli ambienti che abbiamo collaudato in ambito sanitario e che ora offriamo ai nostri hotel-partner per rispondere alle necessità legate al contenimento del Covid-19. Per il nostro cliente Versilia Lido | UNA Esperienze, dopo aver ascoltato attentamente i desideri e le esigenze, abbiamo progettato un servizio housekeeping su misura, in modo da essere pronti per la ripartenza. In poco tempo abbiamo progettato una ripartenza sicura per l’hotel e per i suoi ospiti. Sono state effettuate le pulizie di fondo prima della riapertura dell’albergo e tutte le stanze sono state disinfettate attraverso l’uso di perossido di idrogeno, seguendo sempre le normative igienico-sanitarie.” 

“Le camere di Versilia Lido uniscono modernità, comfort ed eleganza. – racconta Daniele Mereu, Responsabile Operations Alberghiere – Ora grazie al servizio Markas sono anche completamente igienizzate e sanificate secondo le misure di sicurezza previste dal protocollo ufficiale UNASafe del Gruppo UNA”.

Siete soddisfatti dei risultati ottenuti? In particolare, cosa vi ha insegnato questa esperienza? Ritenete che possa avere arricchito il vostro know how? Perché?

“Durante lo scorso anno abbiamo fatto tesoro delle esperienze di riapertura dopo la fine del primo lock-down svolte presso i nostri hotel-partner, ripristinando totalmente la qualità dei servizi e degli ambienti e ultimando con attività di disinfezione. Desideriamo mettere il nostro know-how e l’esperienza accumulata al servizio di tutte le strutture ricettive e in particolare agli alberghi”.

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker