IN EVIDENZAPrima PaginaArticoliServizi

Una nuova gamma di servizi per rispondere alla pandemia

Da 50 anni Dussmann Service è impegnato nel campo della pulizia e sanificazione, servizi che sono diventati fondamentali per contrastare la diffusione del virus Sars-CoV-2

di Maurizio Pedrini

L’ing. Pietro Auletta, Presidente Dussmann Service Italia e membro dell’Executive Board del Gruppo Dussmann, illustra i nuovi servizi attivati durante la pandemia.

Come ha vissuto e sta vivendo la vostra azienda la delicata fase della pandemia, sia sul fronte dell’organizzazione interna, sia su quello dell’ampliamento della gamma di servizi di pulizia e sanificazione offerti alla clientela?

Durante la Fase 1 della pandemia, i servizi rimasti attivi hanno subìto una necessaria e tempestiva riorganizzazione delle operazioni, delle attrezzature e dei dispositivi utilizzati. Questa emergenza ha chiesto a tutti di ripensare le procedure di sanificazione in seguito alla riclassificazione delle aree di rischio degli ospedali, le procedure di vestizione, svestizione e di impiego dei DPI essenziali per ridurre al minimo il rischio di contagio. Dussmann Service è al servizio di strutture sanitarie e per la terza età, trasporti, uffici e aziende, operatori del settore Ho.re.ca. e retail. La nostra azienda ha elaborato un protocollo straordinario per la sanificazione e disinfezione con l’obiettivo di aiutare i clienti a tutelare la salute di dipendenti e utenti, assicurando la protezione totale degli ambienti. 

Sanificare significa attivare tutte quelle procedure volte a eliminare qualsiasi agente contaminante che la normale attività di pulizia non riesce a rimuovere, laddove per pulizia si intende la semplice rimozione manuale o meccanica dello sporco visibile. Attraverso l’impiego di agenti chimici, la sanificazione ha lo scopo di riportare la carica microbica entro standard di igiene accettabili, che dipendono dalla destinazione d’uso dei locali. La disinfezione, invece, è un passaggio ancora più approfondito e impone l’utilizzo di agenti disinfettanti di natura chimica o fisica in grado di ridurre ulteriormente il carico microbiologico sulle superfici da trattare. Dunque la disinfezione ha lo scopo di distruggere i microrganismi patogeni, tra cui i virus.

Quali servizi si sono rivelati particolarmente efficaci e apprezzati nei vari cantieri e contesti lavorativi?

Dussmann Service ha messo a punto un protocollo recepito all’interno del proprio Sistema Aziendale di Qualità, che è stato validato dall’ente CertiQuality S.r.l. Le procedure che compongono tale protocollo operativo si differenziano per ciascun cliente, secondo le specifiche esigenze e la composizione degli ambienti, con particolare attenzione a tutti gli spazi ad alta frequentazione, come uffici e servizi igienici, e ai maggiori punti di contatto, ovvero maniglie, interruttori, telefoni e rubinetti.

Tutti i prodotti impiegati sono Presidi Medici Chirurgici autorizzati dal Ministero della Salute e sono stati testati nei confronti di virus in conformità alla UNI EN 14476. Le squadre Dussmann sono addestrate a lavorare in condizioni di assenza, sospetta o conclamata infezione da Coronavirus, applicando il protocollo operativo e impiegando, secondo necessità, i prodotti con diverse concentrazioni e le opportune attrezzature. Per garantire la sicurezza di collaboratori e degli ambienti sanificati sono necessari i DPI e i kit composti da panni monouso, panni in microfibra e mop monouso. Noi abbiamo anche introdotto l’utilizzo di macchinari di ultima generazione, impiegati in funzione delle caratteristiche degli ambienti da trattare, ovvero: 

  • Dispositivo medico per disinfezione a saturazione grazie al quale il disinfettante viene trasformato tramite micro-nebulizzazione in “nebbia secca” che è in grado di diffondersi per saturazione in modo uniforme in un ambiente chiuso permettendo di raggiungere qualsiasi superficie libera al suo interno.
  • Atomizzatore elettrostatico in grado di dividere qualsiasi soluzione acquosa in tante goccioline caricate elettricamente che si diffondono con elevata mobilità, distribuendosi in maniera uniforme su tutte le superfici solide con un effetto avvolgente. L’utilizzo della tecnologia elettrostatica risulta molto efficace nella disinfezione di superfici complesse e oggetti tridimensionali.

Sono emerse particolari problematiche e criticità? 

Ci siamo trovati a dover ripensare alla nostra organizzazione in un’ottica di salvaguardia assoluta della salute dei nostri operatori e degli utenti che utilizzano gli spazi del nostri clienti: la risposta di Dussmann è stata immediata e molto ben coordinata. Rendere un ambiente sicuro per la salute di chi lo frequenta fa parte di quei servizi alla collettività che sono essenziali e troppo spesso invisibili. 

Nel caso, per esempio, della sanificazione ospedaliera la riclassificazione delle aree, comprese quelle comunemente dette “civili”, a un livello di medio, alto e altissimo rischio ha comportato un aumento delle attività giornaliere e l’utilizzo in tutte le aree di quei prodotti specifici che di norma sono utilizzati sono nelle aree ad alto e altissimo rischio.

E per quanto concerne la formazione e l’aggiornamento del personale, quali strategie avete adottato?

Lo scorso 1° ottobre Dussmann ha lanciato la “Scuola di Formazione Dussmann Service”, una piattaforma di e-learning aziendale pratica e flessibile che ha l’obiettivo di raggiungere in modo tempestivo e capillare tutti i dipendenti con corsi di formazione specifici per ogni professione. Ogni singolo corso di formazione, regolarmente retribuito al lavoratore che lo segue, prevede il rilascio di un attestato di partecipazione e talvolta anche il superamento di un test finale per garantire il corretto apprendimento delle discipline formative. A sette mesi dal lancio della piattaforma sono stati superati i 10 mila corsi, per un monte ore complessivo di 32.582

Mostra di più

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker